Giacca antivento polaris bikewear pioneer

La giacca antivento Polaris Pioneer è una comoda compagna quando c'è un pizzico di freddo nell'aria. È leggera e performante, con alcune pratiche caratteristiche. Polaris ha utilizzato il tessuto a 2 strati Adven2ure per la Pioneer. Questo fornisce un familiare materiale antivento all'esterno e uno strato interno punteggiato di materiale 'flock'. Questa fodera aiuta davvero a gestire l'umidità, impedendo alla giacca di diventare appiccicosa, e rende la giacca comoda da indossare quando si suda un po', anche con una maglia a maniche corte sotto.

Giacca castelli alpha ros 2 light donna

La giacca Castelli Alpha RoS 2 Light da donna è un'opzione di alta qualità, ad alte prestazioni e confortevole per tre stagioni, che mette un'ammaccatura significativa nel tuo portafoglio. Non ha bisogno di gilet o di numerosi baselayer, ma protegge brillantemente in un'ampia gamma di temperature e condizioni atmosferiche. Ci sono così tante giacche invernali disponibili in questi giorni che la scelta è schiacciante. Solo Castelli ha non meno di sette giacche a maniche lunghe sul suo sito, ma direi che l'Alpha RoS 2 Light è la migliore opzione 'tuttofare'.

7mesh copilot giacca

La 7mesh Copilot Jacket offre un design minimalista con il massimo delle prestazioni - è una giacca impacchettabile brillante da portare con te ovunque. Il tessuto Gore-Tex PacLite Plus ti mantiene asciutto, protetto dal vento e non ti fa sudare troppo. Il prezzo è alto, ma è una giacca molto versatile che è costruita per durare. 7mesh ha sede a Squamish, uno dei luoghi più umidi del Canada (è umido come l'Argyllshire in Scozia), quindi non è una sorpresa che la loro attrezzatura sia adatta al clima britannico.

Giacca invernale da ciclismo da donna fat lad at the back

La giacca invernale da ciclismo da donna Fat Lad At The Back è un'opzione di buon aspetto, pratica, protettiva e confortevole per il tempo freddo per le cicliste che cercano taglie più grandi di una UK12. Non respira così bene come ci si aspetterebbe per il prezzo però, e può lasciarti sudata e infreddolita. La sfortunata realtà è che, se sei più grande di una UK14, è molto difficile ottenere un kit da ciclismo di buona qualità e performance.

Giacca hot pack norain sportful donna

Non vedevo l'ora di testare la giacca Sportful HotPack NoRain W, essendo stato molto soddisfatto della versione antivento che ho usato o portato in giro negli ultimi quattro o cinque anni. La versione NoRain tiene fuori l'acqua molto bene e sarebbe certamente la mia scelta in caso di pioggia, ma non mi sta bene come la vecchia opzione antivento e non si impacchetta così facilmente. Per quanto riguarda la parte 'NoRain', l'HotPack fa quello che il suo nome suggerisce.

Giacca a vento pactimo donna divide

La Pactimo Women's Divide Wind Jacket è un eccellente guscio leggero con una robusta zip a due vie per una facile regolazione della temperatura. È uno strato versatile ideale per le partenze e le lunghe discese, mentre la vestibilità abbastanza aderente riduce al minimo gli sventolii, ma consente la stratificazione. Non è in grado di fermare la pioggia, ma il tessuto si asciuga abbastanza rapidamente. Il pannello anteriore, le spalle e le braccia del Divide sono un materiale antivento chiamato MicroTek Supreme, mentre i lati, la parte posteriore e sotto le maniche sono una rete più leggera e traspirante chiamata Zero-Weight.

Giacca galibier courchevel storm

La Courchevel Storm Jacket di Galibier è progettata come un tuttofare per qualsiasi tipo di attività equestre o non equestre con tempo brutto. Non è leggera e non è impacchettabile, ma è molto resistente alle intemperie, e a 92,40 euro è ben al di sopra del suo peso. Anche se Galibier dice che il Courchevel è tagliato per il ciclismo, non è ovviamente così. Quando la si indossa si sente molto più come una giacca in stile alpinistico in termini di peso e sensazione, anche se ha una zip-on/off ad alta visibilità.

Castelli perfetto ros - giacca da donna a manica lunga

La giacca da donna Perfetto RoS di Castelli merita davvero di far parte della collezione "Rain or Shine"; è un ottimo kit per le giornate fresche in cui non si sa davvero cosa ci riserverà il vento. Il Perfetto RoS è un kit dall'aspetto unico con le sue prese d'aria frontali, la patta con zip a 3/4 e l'assenza di qualsiasi orlo reale. Ho avuto un sacco di commenti su di esso durante i test, tutti positivi.

Dhb aeron deep winter softshell

La dhb Aeron Deep Winter Softshell è una giacca eccellente e molto calda se - come me - preferisci correre con un impermeabile impacchettabile e goderti la traspirabilità e il movimento illimitato di un softshell il resto del tempo. Il dhb è elastico, molto ben sigillato contro il freddo, e bello e caldo, anche sotto zero. Questo grigio "nasconde un'enorme corazzata" non è di mio gusto, ma ci sono opzioni più luminose se si preferisce essere visti.

Giacca invernale mekon climb & conquer da uomo di stolen goat

La giacca invernale Climb & Conquer di Stolen Goat è la proposta più calda dell'azienda. È realizzata in tessuto Tempest Protect ed è specificamente progettata per mantenerti in sella nelle condizioni più difficili. Lo fa molto bene, e ad un prezzo giusto per quello che si ottiene. A mio parere, ha anche un bell'aspetto. Questa non è la prima volta che abbiamo avuto questa giacca per la recensione su dalbellobike.it; al nostro Jez è piaciuta molto la prima volta, nel 2015.

Dhb giacca softshell termica classica

Giacche come la dhb Classic Thermal Softshell sono incredibilmente utili - sono calde ma molto traspiranti e non restrittive, e funzionano bene sia come strato intermedio che esterno. Questa è tutte queste cose, in più è ben fatta, ben tagliata e a buon prezzo. Forse la cosa più importante, però, è anche antivento. Questo è tipico di ciò che mi aspetto da dhb - si adatta brillantemente, ha un bell'aspetto e funziona molto meglio di quanto il suo prezzo potrebbe suggerire, grazie al design ponderato e alla forte attenzione ai dettagli.

Giacca gore gore-tex paclite

La Gore Gore-Tex Paclite Jacket è fantastica. È leggera e si infila facilmente in una tasca della maglia, si adatta agli strati invernali e respira abbastanza bene da non bollire mai all'interno. Non c'è nulla da criticare seriamente - anche se se sei magro, puoi tranquillamente scendere di taglia. Questa giacca è molto ben fatta, come ci si potrebbe aspettare da Gore. Le cuciture sono tutte nastrate, le cuciture sono piccole ed estremamente ordinate, e i dettagli impressionanti abbondano - la parte superiore del colletto non è una linea retta, per esempio, ma invece è modellata per sedersi perfettamente sul tuo collo.

Giacca invernale la passione duo

La giacca invernale Duo di La Passione è un classico softshell antivento che funziona bene con temperature a una cifra e fino al gelo. Si adatta bene, è molto resistente al vento, e a 126 euro rappresenta un buon rapporto qualità-prezzo. La giacca invernale Duo è realizzata con un tessuto a membrana a tre strati con supporto in pile sul davanti, sulla schiena e sulle braccia. Gli inserti laterali sono fatti di un tessuto leggermente diverso con più elastan per una maggiore elasticità, anche se non si direbbe guardandolo.

Giacca impermeabile da donna altura nightvision typhoon

La Typhoon Jacket non è dissimile dalla Storm Jacket che ho testato qualche mese fa. La gamma Nightvision offre davvero ai pendolari - e a coloro che fanno affidamento su una moto più che su un'auto - un abbigliamento eccezionalmente pratico con un focus sulla visibilità in condizioni di scarsa illuminazione e di notte. Proprio come con la Storm Jacket, ho fatto fatica a sbagliare da questo punto di vista, sia in bici che fuori.

Giacca pro barrier 2020 da uomo pearl izumi

La Pearl Izumi Men's Pro Barrier Jacket è una grande opzione leggera che ti terrà asciutto in caso di necessità in estate, e funzionerà bene anche come strato esterno quando le giornate diventano più fresche. A differenza della giacca Zephrr Barrier di Pearl Izumi (recensione a venire), che ha una vestibilità abbastanza rilassata ideale per i pendolari o coloro che amano prendere le cose con calma, la Pro Barrier è progettata per le prestazioni di guida; è per essere accovacciati sul bar e spaccare la potenza.