I guanti Galibier Roubaix Vision riempiono quel vuoto nel tuo guardaroba ciclistico tra i guanti invernali e i guanti a dita corte, intorno agli 8-15°C per me.

Molti guanti di questo stile usano il neoprene, ma Galibier ha scelto la lycra 'Super Roubaix' che ha una maglia di medio peso con un interno in pile. La vestibilità è stretta, grazie al materiale che ha un sacco di elasticità, che impedisce loro di sentirsi stretti. Si sentono abbastanza naturali sulle barre come la vestibilità stretta significa che effettivamente "si adattano come un guanto" (scusate). L'altro vantaggio per me e le mie dita tozze è che il modo in cui le Visions si allungano non lascia un vuoto nella parte superiore delle dita. Questo rende migliore la destrezza sulle leve del freno e del cambio.

Non c'è imbottitura in quanto tale, ma in qualche modo rimangono confortevoli per almeno un paio d'ore in sella e questo era sulla Bianchi super rigida che stavo testando in quel momento. Il palmo utilizza una stampa in silicone per la presa e molto efficace, tre settimane e la sua ancora leggermente appiccicosa e un viaggio attraverso la lavatrice non ha influenzato. La stessa stampa corre sulle due dita usate per la frenata e il cambio ed è un bonus in caso di bagnato sulle leve in carbonio.

Parlando di bagnato, essendo in lycra le Roubaix Visions non sono resistenti all'acqua e tanto meno impermeabili, ma una volta bagnate mantengono il calore del corpo grazie al tessuto Roubaix che fa il suo lavoro. Sopra i 15°C le cose sono diventate un po' sudate, ma nel complesso l'assorbimento sembra abbastanza buono e non si finisce per avere quell'aspetto da prugna secca sulla pelle quando li si toglie.

Si ottiene più stampa in silicone sul dorso della mano per la visibilità quando si indica, il tutto rifinito con il logo Galibier sul dito indice. Se preferisci i guanti semplici e sottili guarda altrove, ma se il look disordinato ti fa notare sono d'accordo.

La qualità è francamente brillante per quattordici sterline; cuciture ordinate significa che la finitura complessiva è grande senza fili sciolti. Tutti i dettagli in silicone sono ancora attaccati e non sembrano andare da nessuna parte presto.

Nel complesso le Roubaix Visions spuntano praticamente tutte le caselle in termini di prestazioni e qualità. Ok, non hanno proprio l'imbottitura per lunghi giri di allenamento di tre o quattro ore, ma per due ore di pendolarismo, allenamento o corsa sono ideali.

La vestibilità è eccellente e corrisponde bene alla loro guida alle taglie sul sito web di Galibier con opzioni di XS fino a XL. Meglio di tutti, però, il bang for buck è molto alto e li rende migliori ai miei occhi rispetto ai DeFeet Duragloves molto apprezzati.

Verdetto

Un guanto primaverile/autunnale dalle prestazioni impressionanti, di alta qualità e con un buon rapporto qualità/prezzo.