I guanti invernali Galibier Ardennes Light sono ottimi. Sono caldi, comodi, sottili, ben modellati e ben fatti. Cosa volete di più? Sono economici? Oh sì, sono anche economici.

Tra il nome che Galibier ha dato a queste scarpe - "Light Winter" - e le lodi che ne ho fatto sopra, non c'è molto altro da dire. Sono fantastici. Prendetene un po'. Non costano molto.

Il palmo AX Suede si estende sotto le dita per una presa ottimale sui comandi, mentre i cuscinetti in silicone offrono una presa ancora maggiore e un'imbottitura efficace e discreta dove si appoggia il peso.

Guanti invernali leggeri galibier ardennes 0

Il dorso è un misto di tessuto traforato e solido e, a dire il vero, non ho mai avvertito alcuna differenza di temperatura o di protezione dal vento tra le due aree: questi guanti sono così silenziosi e confortevoli che, mentre guidavo, raramente ho avuto motivo di pensarci.

Quando l'ho fatto, di solito è stato perché stavano diventando un po' caldi, dato che il tempo durante il test era piuttosto mite e a volte (gasp) persino caldo. Galibier pone il limite massimo a 12°C, il che sembra molto accurato, anche se io le ho trovate bene anche a qualche grado in più.

Sospetto di volere delle fodere per i 2°C che Galiber indica come limite inferiore, e sarei più felice con qualche grado in più se indossassi queste scarpe da sole, ma le mie mani sono sempre fredde. Il clima primaverile non mi ha permesso di testarli a temperature inferiori ai 6°C, ma certamente l'isolamento e l'antivento sono giusti per le dichiarazioni di Galiber in generale.

I polsini in neoprene sono di una buona lunghezza per essere sigillati con maglie e giacche, e ho trovato la vestibilità sottile, elastica ma non attillata (con dita e pollici perfettamente calibrati) molto facile da indossare e abbastanza facile da togliere, anche con le mani leggermente sudate.

Li ho usati molto sia sulla bici da corsa che sulla mountain bike e li ho trovati ugualmente efficaci e senza problemi. Sebbene siano piuttosto economici, non lo sembrano e non lo percepiscono: il logo in rilievo e le strisce di tessuto sono tocchi di classe. Inoltre, sono disponibili in sei taglie, il che è impressionante.

L'unico vero segno di "budget" è l'occasionale filo non rifilato, anche se le cuciture in sé non sono alterate e sono robuste.

Valore

A 23,64 euro, questi guanti sono notevolmente più economici di molti altri. Ad esempio, i Chrome Midweight Cycle Gloves costano 47 euro (leggi la nostra recensione qui), mentre gli Assos Assosoires Winter Gloves costano 70 euro (recensione qui).

Anche i guanti Santini Water Repellent Mid-Season Unisex che ho recensito l'anno scorso, che fanno un lavoro molto simile quasi magicamente bene (anche se senza la stessa protezione dal vento), costano 45 euro.

In generale

Questi guanti avrebbero un ottimo punteggio se si aggirassero intorno ai 45 euro, quindi il fatto che il loro prezzo sia praticamente la metà è ancora più impressionante. Sono eccellenti per qualsiasi tipo di ciclismo in condizioni che si possono ragionevolmente considerare "invernali leggere".

Il verdetto

Confortevoli, caldi e ben fatti, ma molto più economici di molti concorrenti