Endura gv500 foyle t

La Endura GV500 Foyle T fa parte di una nuovissima gamma per lo sterrato e l'avventura e utilizza una varietà di tessuti con grande effetto. È tagliata per una posizione più ingobbita rispetto alla maggior parte delle magliette tecniche e casual, e anche se non è economica, è perfetta per l'uso su ghiaia e si ottiene molto per i propri soldi.

La Foyle T utilizza diverse miscele di tessuto in diverse parti, e questo è ciò che la distingue. Il corpo principale è un leggero misto merino al 40%, le maniche sono un tessuto elastico più resistente e le ascelle sono dotate di pannelli a rete per la gestione del sudore.

Endura gv500 foyle t 0

Merino mantiene la puzza di sudore a bada per un po' più a lungo rispetto ai tessuti artificiali, ma da solo non è davvero così buono a trasportare il sudore. Questa miscela ha un buon equilibrio: è ragionevolmente buona nella gestione dell'umidità e rimane profumata per un bel po'.

Sono riuscito ad avere un po' di odore dopo uno sforzo di tutto il giorno nel caldo di 28°C, ma era ancora molto meglio di quanto mi sarei aspettato da un top non in merino - trattamento antibatterico o no.

Vestibilità e taglio

Quando si indossa questa maglietta per la prima volta, le maniche si sentono un po' strane; appoggiati a un set di barre di discesa, però, e questa sensazione va via. Sono molto ben tagliate per le bici da ghiaia (o da strada).

Endura gv500 foyle t 1

Anche l'orlo posteriore è ben modellato. È un'ampia fascia di tessuto a doppio spessore (con quattro pinze orizzontali in silicone), e questo spessore irrigidisce il tessuto e gli conferisce un po' di peso; combinato con le pinze, impedisce alla schiena di salire. Entrambe le caratteristiche lo separano utilmente dalle magliette tecniche più orientate alla mountain-bike.

Endura gv500 foyle t 2

D'altra parte, la tasca sul petto mi sembra un po' inutile - posso solo supporre che sia lì per motivi estetici.

Endura gv500 foyle t 3

La tasca posteriore con zip sulla destra è più utile, ed è abbastanza grande per un telefono. Non mi è piaciuto metterne uno lì dentro, però, perché la vestibilità allentata significa che la maglietta pende in modo sbagliato. Tuttavia, funziona bene per cose come carte di credito, contanti o gel.

Endura gv500 foyle t 4

Se non ti piace il rosso ruggine, la Foyle T è disponibile anche in verde oliva.

Dimensionamento

Il mio petto di 39 pollici mi colloca tra la taglia piccola e media nella tabella delle taglie di Endura. Una media è quella che sto recensendo qui e mi sembra giusta per me.

È una vestibilità rilassata, ma abbastanza sottile da non essere troppo larga o da non avere un risvolto durante la guida. Sono alto 178 cm e anche la lunghezza - davanti e dietro - mi sembra giusta.

Endura gv500 foyle t 5

Sono ragionevolmente sicuro che il piccolo funzionerebbe per una vestibilità più stretta, ma poi se vuoi più stretto, una maglia regolare potrebbe essere meglio comunque. Pensi che io sia pallido? Penso di essere pallido.

Valore

59,99 € non è economico, anche se dovrebbe essere chiaro ormai che questa non è una maglietta ordinaria. Si possono facilmente trovare opzioni più economiche - per esempio la maglia Singletrack Short Sleeve di Endura costa 20 euro in meno con caratteristiche simili. Tuttavia, è più orientata alla mountain bike e il suo tessuto manca di merino.

Allo stesso modo, la maglietta tecnica di Rapha, che abbiamo recensito l'anno scorso, costa cinque euro in meno ma è realizzata in poliestere al 100%.

Tecnicamente, l'Endura non è nemmeno costosa - la maglietta da uomo di Ashmei costa 75 euro, mentre la maglia Trail SS di Assos costa ancora di più, 80 euro. Nessuno di loro, economico o costoso, è all'altezza dell'impressionante set di caratteristiche della Foyle T per la guida su sterrato, però.

Conclusione

Se sei alla ricerca di un top rilassato che sia ancora in grado di funzionare su corse serie con drop-bar, l'Endura GV500 Foyle T si adatta molto bene. Il taglio, i tessuti e la vestibilità si adattano brillantemente allo sterrato. Mi piace.

Verdetto

T-shirt tecnica rilassata ma molto efficace che funziona bene, soprattutto sulle bici con drop-bar