Il dhb Aeron Lab Polartec Sleeveless Baselayer è stato sviluppato in collaborazione con Polartec e i pro rider della squadra di corse su strada Canyon dhb pb Soreen. Questo è palpabile in termini di comfort nel mondo reale e prestazioni complessive. I corridori sono il pubblico di riferimento, ma lo consiglio a chiunque cerchi un baselayer ad alte prestazioni per il clima caldo.

Polartec potrebbe essere più famosa per i pile sintetici, ma in realtà ha sviluppato 300 tessuti diversi. Questo si chiama Delta. Si suppone che Delta risponda diversamente al sudore rispetto ai tradizionali tessuti wicking, che sono progettati per espellere l'umidità. Apparentemente, alcuni wicking possono essere così spietati che i nostri corpi sono effettivamente ostacolati dalla mancanza di umidità.

Dhb aeron lab polartec senza maniche 0

Secondo il depliant, Delta si oppone a questo utilizzando fibre idrofile a maglia aperta che trattengono abbastanza umidità per un raffreddamento efficace, mentre un poliestere idrofobo assicura un flusso d'aria continuo e rinfrescante. Abbassando la temperatura interna in questo modo, dice Polartec, si risparmia energia che altrimenti andrebbe persa con l'eccessiva sudorazione.

Dhb aeron lab polartec senza maniche 1

Essenzialmente, fa lo stesso lavoro di qualsiasi altro strato di base, solo in un modo più sfumato. Sono stato sorpreso di trovare le cuciture più pronunciate del solito, ma questo non si è tradotto in irritazione o marcatura della pelle.

Vestibilità

A giudicare dalla nostra taglia media, la tabella delle taglie è accurata. È interessante notare che si sente più rilassato sulle spalle e il tessuto ha più "dare" rispetto agli altri modelli sintetici/ibridi che ho testato di recente. Non è largo, solo senza cuciture, come promesso dal blurb.

Dhb aeron lab polartec senza maniche 2

Contro la pelle, il filato si sente più vicino a un cotone di bambù che a una lana, per non parlare dei sintetici più convenzionali (la maggior parte dei quali sono ora piuttosto buoni, indipendentemente dal prezzo).

Ho sottoposto il nostro a un mix di brevi, 10 miglia a ritmo di TT con alcune colline e discese veloci per mantenere il mio tempo variabile, alcuni cicli di allenamento di 20-25 miglia e 50 miglia più lunghe e meditative. Il periodo del test è stato decisamente freddo, soprattutto al tramonto e all'alba, con 1-3°C abbastanza comuni.

Dhb aeron lab polartec senza maniche 3

Queste sono condizioni in cui un modello senza maniche non è la mossa più ovvia, ma indossato sotto le giacche in jersey, l'Aeron Lab Polartec trattiene un calore benvenuto. Le mie braccia e le spalle sentivano un po' di freddo, ma il mio cuore è rimasto perfettamente temperato. Non sono stato sorpreso di sentirmi asciutto e fresco.

Mentre il mercurio saliva, sono uscito per giri più aggressivi e, fedele alle affermazioni, le fibre sembravano trattenere frazionalmente più umidità - ma senza il progressivo aumento del calore e il corrispondente senso di umidità.

Dhb aeron lab polartec senza maniche 4

Questa sottile ritenzione dell'umidità è particolarmente palpabile sulle corse più lunghe, mentre potevo ancora sentire il flusso di raffreddamento che regola la mia temperatura. Ho percorso lo stesso itinerario quattro volte a diverse temperature, con risultati sempre piacevoli. Nessun residuo salato o eruzione cutanea sulla mia pelle.

Continuando questo tema, l'ho indossato per quattro uscite consecutive di 50 miglia e l'odore è rimasto ben entro i limiti socialmente accettabili, anche se fuori dalla mia zona di comfort. Non c'è nessun accenno di sfilacciamento, bobbling o deterioramento simile, e si lava magnificamente in lavatrice a 30 gradi.

Valore

40 € è una fascia media superiore, e simile al Pro Fresco senza maniche da uomo di Hydra Tech (43,99 €) che ha prestazioni commisurate - se si può tollerare l'estetica velata/mesh - e l'Assos Summer NS Skin Layer a 50 €. In realtà valuto anche l'Aeron Lab Polartec rispetto al suo compagno di scuderia Merino Mesh a 45€.

Riassunto

Nel complesso, il dhb Aeron Lab Polartec Sleeveless Baselayer è un modello molto comodo e competente - e soprattutto buono per la guida dura e competitiva.

Verdetto

Molto capace, baselayer a prezzo ragionevole per il tempo più caldo