Udog cima nero puro

Le scarpe Udog Cima Pure Black sono state progettate principalmente per l'arrampicata, ma funzionano ovunque si desideri una scarpa rigida e leggera con una tomaia molto confortevole. La calzata è ottima, così come le prestazioni, e si confrontano bene con altre scarpe di questo prezzo.

Lanciato nel 2021, il marchio italiano Udog ha esordito con un paio di paia di scarpe, le Tensione, a 150 euro, e questo modello Cima a 220 euro, entrambi disponibili in bianco o nero (le bianche hanno un aspetto leggermente meno scolastico, a mio parere).

La Cima vanta una suola interamente in fibra di carbonio, come ci si aspetterebbe a questo prezzo, e una tomaia in maglia, una tendenza che stiamo vedendo da qualche anno a questa parte.

Appena tolte dalla scatola, ho trovato le Cimas un paio di scarpe molto comode, con la tomaia che si modella piacevolmente alla forma e al movimento del mio piede, mentre i lacci offrono un buon livello di supporto, riducendo al minimo il sollevamento e distribuendo la pressione sulla parte superiore del piede.

I lacci delle scarpe da strada sono oggetto di critiche, ma a me non danno alcun problema. È vero che non è possibile modificarli al volo come un sistema di cinturini o di manopole, ma in ogni caso mi capita raramente di doverlo fare.

Udog cima nero puro 0

Udog ha sviluppato quello che chiama Pocket Tongue System, o PTS, che ripone le estremità dei lacci, conferendo un aspetto pulito e impedendo loro di avvicinarsi alla catena.

Udog cima nero puro 1

La tomaia è straordinariamente traspirante e rende la Cima una scarpa ideale per le giornate calde, in quanto si può sentire il vento rinfrescante soffiare nella scatola della punta. Sul sito web Udog dichiara che la tomaia è impermeabile, ma anche se il tessuto utilizzato per la maglia potrebbe esserlo, i fori nel motivo della maglia lasciano passare rapidamente l'acqua.

La suola in fibra di carbonio ha un indice di rigidità pari a 11, ma poiché non esiste uno standard industriale per la rigidità della suola, non è possibile confrontarla con l'indice di rigidità di altri marchi.

Udog cima nero puro 2

Diciamo che è molto rigida. Gli sforzi fuori sella non hanno mostrato segni di flessione e ho trovato la forma di sostegno con una sottile curva per l'arco del piede.

Udog cima nero puro 3

Accetta qualsiasi sistema di tacchette a tre bulloni e ci sono marcature che aiutano a riallineare le cose quando si tratta di sostituire le tacchette.

Udog cima nero puro 4

I paracolpi per punta e tallone sono minimi, ma la parte posteriore aiuta almeno a camminare su superfici scivolose.

Udog cima nero puro 5

Le dimensioni sono corrette. Queste scarpe sono EU45, che Udog equipara a UK 10.5, e con piedi di taglia 10 ho trovato una calzata confortevole senza essere troppo grandi. Udog include le misure di lunghezza nella sua guida alle taglie, il che aiuta.

L'azienda afferma di aver dotato le Cimas di un alloggiamento spazioso per la punta e io sono d'accordo. Non si tratta di scarpe molto larghe, ma c'era sicuramente molto spazio per i miei piedi.

Udog cima nero puro 6

Con un peso di 560 g per questo paio, sono simili a gran parte della concorrenza e si sentono leggere nell'uso.

Al prezzo di 220 euro non sono economiche, ma si confrontano bene con alcuni concorrenti come le scarpe in maglia KR3 di DMT a circa 235 euro (a seconda del colore) o le scarpe Vento R2 Aeroweave di Fizik a 334,99 euro.

Conclusione

Nel complesso, le Cimas sono un paio di scarpe molto comode, la cui tomaia si adatta bene alla forma del piede e la suola non può essere criticata sul fronte della rigidità.

Il verdetto

Scarpe molto comode, con una suola incredibilmente rigida e un'ottima traspirabilità.