Datatag uv stealth pro

DataTag è praticamente l'ultima linea di difesa quando si tratta di proteggere la tua moto dalla feccia dei ladri e con questo kit Stealth Pro puoi codificare i tuoi componenti così come il telaio. Certamente lo rende un investimento ragionevole per le moto costose che tendono ad essere suddivise in parti prima di essere vendute.

Il kit Stealth Pro ha un triplice approccio per rendere la tua bici rintracciabile nel caso in cui accada il peggio. Stencilling UV, DataDots ed etichette deterrenti sono tutti utilizzati più la registrazione internet per memorizzare i dettagli della moto e i tuoi. Il processo è così semplice che mi ha fatto domandare perché non mi sono mai preoccupato di marcare le mie bici in passato.

Nella scatola ci sono degli stencil che mostrano il nome del DataTag, il codice ID individuale e il numero di telefono da contattare in caso di ritrovamento della bici. Ogni stencil ha un supporto adesivo che può essere applicato al telaio e alle forcelle. Attacca letteralmente lo stencil al telaio, applica il liquido reattivo agli UV con il cotton fioc incluso, lascia agire per trenta secondi e rimuovi. Si può vedere lo stencil perché lascia una pellicola bianca sui dettagli al momento della rimozione dello stencil, ma usando la salvietta di alcool in dotazione scompare subito. Questo è tutto, lavoro fatto.

DataTag ti fornisce quattro stencil per fare il telaio, la forcella e due ruote, ma dato che i miei cerchi in carbonio sono coperti da trasferimenti, non avevo un posto dove applicarli, quindi ne ho fatti solo un paio sul telaio e uno sulla forcella.

Poi ci sono i DataDots, punti microscopici che contengono un codice unico e l'indirizzo del sito DataTag sospesi in una colla sensibile ai raggi UV. Ce ne sono circa un migliaio in una piccola fiala con un mini pennello che si usa per tamponare i componenti. Dato che ogni punto è grande quanto un granello di sabbia, non saranno mai visibili ad occhio nudo una volta che la colla si sarà asciugata, fortunatamente però al momento dell'applicazione i DataDot sono di colore più scuro della colla, così potrete almeno vedere che ce n'è uno attaccato al kit mentre lo applicate.

Per verificare che tutto questo abbia funzionato ho comprato una torcia UV economica e ho spento le luci e hey presto. Gli stencil sono chiari e luminosi sotto la luce nera, così come la colla DataDot che evidenzia dove sono nascosti i micropunti. Con un migliaio di pezzi con cui giocare si possono mettere i DataDot su ogni componente una moltitudine di volte in posti davvero difficili da scansionare, così che un ladro non saprebbe mai con certezza se li ha presi tutti.

Tenete a mente, però, che se avete un telaio in metallo nudo, cioè senza lacca, pittura o verniciatura a polvere, non potete usare la roba UV. Dovrai acquistare il kit di transponder elettronico che DataTag vende per cicli.

L'etichetta antimanomissione deve essere posizionata in un posto visibile (io ho optato per sotto il tubo obliquo) in modo che funga da deterrente e che una volta applicata non possa essere rimossa tutta intera. Include il tuo numero di riferimento e un codice QR.

Ho registrato il sistema alle sette e mezza di un giorno feriale e alle otto e mezza del mattino seguente i miei documenti erano arrivati confermando che la mia moto era nel database.

Questo kit costa 26,99 €, che penso sia un buon valore per una marcatura di sicurezza che è permanente, beh, da questo lato di una riverniciatura comunque. Oltre al prodotto fisico si ottiene anche l'adesione al database di DataTag a cui la polizia ha accesso 24/7. DataTag fornisce anche alle forze di polizia attrezzature di scansione gratuite e formazione, quindi se la vostra moto viene recuperata c'è una buona probabilità di riaverla indietro.

Se volete vendere la vostra moto, DataTag fornisce i documenti per il passaggio di proprietà, un po' come un V5 quando si vende l'auto. Dovete fornire i dati e la firma del nuovo proprietario e per una tassa amministrativa di una quindicina di sterline il database viene aggiornato.

Per la facilità di installazione e la pace della mente che offre penso più o meno è un no brainer per contrassegnare il vostro kit con la Stealth Pro. La sua ovviamente non è una sostituzione per una buona sicurezza, ma è una misura extra sul posto. Si può anche ottenere una riduzione della vostra assicurazione del ciclo di circa il 10%.

Verdetto

Brillante e discreta misura di sicurezza per aiutarti a recuperare la tua bici