Il portaborraccia Elite Ala Resin ha lo stesso design e la stessa geometria dei modelli pro-level dell'azienda italiana, ma è fatto di resina - un composito rinforzato con fibra di vetro - piuttosto che di carbonio. Quindi, anche se costa meno della metà del prezzo dell'Elite Vico e pesa quasi il doppio, le sue prestazioni non sono troppo indietro.

Come i gruppi, i portaborraccia beneficiano della tecnologia trickle-down. Poiché Elite rifornisce diverse squadre WorldTour ed è considerata uno dei leader del mercato delle borracce e dei portaborraccia, si può essere certi che il design del suo equipaggiamento di livello professionale sarà prima o poi riprodotto al livello base, con il prezzo mantenuto basso grazie all'uso di materiali più economici.

L'Ala è più di una semplice versione in plastica del Vico in carbonio, però: anche se l'Ala usa ali angolari simili che racchiudono la bottiglia dal lato e la avvolgono per incontrarsi davanti, le ali dell'Ala iniziano più larghe e da più in basso nella gabbia, probabilmente per compensare la caratteristica più flessibile della resina rispetto al carbonio - e funziona davvero bene.

Un flacone Elite Jet si innesta in modo molto fluido e saldo, con un tonfo rassicurante. I bracci permettono individualmente un po' di flessione, quindi se non stai guardando quando rimetti la bottiglia e la tua mira non è vera al cento per cento, i bracci la metteranno in campo e la riporteranno a casa in sicurezza da un angolo massimo di 45 gradi. Questo è anche utile per i piccoli telai che potrebbero non avere lo spazio per mettere la bottiglia nel quadrato. E una volta che la bottiglia è dentro, è tenuta molto saldamente.

Portabottiglie elite ala in resina 0

Con le bottiglie standard da 74 mm di altre marche, il montaggio non è così preciso, e questo è inevitabile perché l'Ala e il Vico - come ha notato Jim nella sua recensione - sono stati chiaramente progettati appositamente per le bottiglie di Elite.

Non è come usare gli Shimano STI con un mech Campagnolo (l'orrore), ma ci sono portaborracce là fuori che funzionano meglio con una gamma più ampia di bottiglie di altre marche, come il Tacx Ciro. Tuttavia, l'Ala funziona così bene con le bottiglie Elite che probabilmente vale la pena prenderlo e rimanere con le bottiglie Elite.

L'estetica spigolosa va bene con le moderne bici in carbonio, e la grafica lo mette bene (disponibile in questo nero opaco 'Stealth', nero/bianco e nero/rosso). Tuttavia, la banda argentata con il logo Elite sulla nostra versione nera opaca ha iniziato a consumarsi molto rapidamente - era possibile danneggiarla semplicemente strofinandola con un dito.

Valore

La nuova Ala fa parte della gamma FRP (materiale rinforzato con fibre) di Elite, mentre la Vico, che costa 24,99€ e pesa 23g contro i 40g della Ala, è nella gamma Carbon ed è quella usata dai professionisti.

Dal punto di vista del prezzo è alla pari con il Deda Gabbia, anch'esso in plastica, ma è più economico dello Zefal Pulse B2, che usa due materiali diversi. È anche inferiore a Tacx con il suo Ciro, anche se il Ciro è più leggero di 30g perché usa il carbonio con la poliammide (plastica).

L'Elite Vico è una delle gabbie in carbonio più economiche a 24,99€, e si può facilmente salire a 50€ e oltre per quelle come la Topeak Shuttle Cage X.

Verdetto

Questo è un portaborraccia davvero ben progettato e di buona qualità che è facile da usare e tiene saldamente le bottiglie, con le migliori prestazioni con le bottiglie di Elite. È stato un po' deludente che la grafica abbia iniziato a consumarsi così rapidamente, ma per non molto di più del prezzo di un paio di caffellatte e una fetta di torta sono soldi ben spesi e sicuramente dureranno più a lungo.

Verdetto

Portabottiglie di buona qualità, ben progettato e ben funzionante, al suo meglio con le bottiglie di Elite