Parafango posteriore zefal swan road

Se stai cercando una grande protezione dagli spruzzi della strada dalla tua ruota posteriore e non hai supporti per il parafango (o molto know-how tecnico), lo Zefal Swan Road da 8,99 € è una grande opzione - sia per uso permanente che temporaneo. I parafanghi sono sempre stati un prodotto che ho esitato ad attaccare alla mia moto. Non essendo la persona più pratica, ho sempre pensato che un tentativo di montarli correttamente - ai fianchi della sella - avrebbe avuto come unico risultato un fastidioso sfregamento e/o l'intasamento di fango su quel poco spazio per le ruote che ho.

Parafanghi bbb bfd-22 slimguard

I parafanghi BFD-22 SlimGuard della BBB sono parafanghi leggeri a tutta lunghezza presumibilmente in grado di ospitare praticamente qualsiasi telaio stradale e pneumatici fino a 30 mm. Hmm... Per la maggior parte sono d'accordo, ma sulla base di diverse settimane di test, non sono convinto che funzioneranno in modo convincente con pneumatici da 30 mm. I tubi sella curvi richiederanno la rinuncia alla sezione inferiore del posteriore, e la compatibilità con costruzioni come la mia amata "Teenage Dream" si è dimostrata più coinvolta di quanto suggerisca il video promozionale di BBB.

Sks raceblade pro/pro xl

Il 2016 SKS Raceblade Pro stabilisce un nuovo punto di riferimento per i parafanghi temporanei. Regolabilità infinita e montaggio solido fanno un pacchetto eccellente. La precedente incarnazione del Raceblade risale a quasi un decennio fa, e nel 2010 Shaune ha dato loro quattro stelle. Ho comprato due set negli ultimi cinque anni e ne ho montati un bel po' per amici e compagni di club. Erano di gran lunga l'opzione migliore per le biciclette con spazi limitati, senza occhielli o senza punti di montaggio del ponte del freno tradizionale - sempre più comune ora i freni a disco hanno permesso ai foderi di evolversi oltre i doveri di supporto della pinza.

Parafanghi flinger race pro clip

I parafanghi Flinger Race Pro Clip forniscono un'eccellente copertura per i fissaggi temporanei, trasformando qualsiasi moto in una moto "invernale". Sono semplici e veloci da montare e rimuovere, quindi c'è anche la possibilità di metterli e toglierli a seconda del tempo. Sono costruiti in modo robusto e c'è pochissimo rumore durante la guida. I parafanghi sono assolutamente essenziali per pedalare sulle strade britanniche, e mentre niente può battere un set di protezioni avvitate a tutta lunghezza con alette di protezione per la copertura, molte biciclette in questi giorni - in particolare quelle costruite per le prestazioni - non sono dotate degli occhielli necessari per attaccare le protezioni tradizionali.

Parafanghi stradali stretti lifeline 38mm

Se vuoi un set economico di parafanghi per tenere gli spruzzi fuori di te durante le tue corse, allora questi parafanghi Lifeline fanno un lavoro decente, e sono circa a buon mercato come i parafanghi adeguati. Se sei anche desideroso di mantenere asciutto il tuo uomo-ruota, allora non sono davvero abbastanza lunghi per quel lavoro, e il kit di montaggio medio e la mancanza di sganci rapidi sul davanti mi indirizzerebbe verso qualcosa di più costoso.

Parafango posteriore sks s-guard

L'SKS S-Guard è un piccolo ma sorprendentemente efficace parafango che aiuterà a mantenere la schiena asciutta. È economico, facile da montare (per lo più) e solido nell'uso, ma non si adatta a tutte le selle e sta mostrando segni di usura precoce dopo molteplici montaggi. Questo stile di parafango a montaggio rapido è progettato per adattarsi direttamente alle guide della sella, con SKS che sostiene che si adatta a "quasi tutte le selle".

Parafango quickguard

Il parafango Quickguard è un'idea brillante, ma la realtà è un po' una delusione. Il prezzo è alto, non sono così semplici da montare come suggerito, sono inclini a torcersi e ho avuto un sacco di sfregamento di pneumatici. I parafanghi sono, per me, un essenziale dell'inverno. Mi sento male se non ho un set adeguato sulla mia moto, e odio quando qualcuno del gruppo esce in un giorno di pioggia senza.

Sks raceblade pro xl serie stealth set parafanghi

Il set di parafanghi SKS Race Blade Pro XL Stealth Series ha una regolazione facile e veloce, ed è incredibilmente efficace nel tenerti asciutto sia davanti che dietro. Non sono abbastanza lunghi se si pedala con altri, però. Con una capacità di regolazione esaustiva, questi parafanghi funzionano bene su una gamma di biciclette da strada e da ciclocross - anche quelle con freni a disco e forcelle aero. Questa versatilità è ciò che li rende un must-have.

Parafanghi in alluminio sks edge

I parafanghi SKS Edge Aluminium sono ben fatti, facili da montare e di bell'aspetto. Sono abbastanza costosi, ma certamente vale la pena dare un'occhiata se siete alla ricerca di un set di parafanghi da montare e dimenticare per una moto con pneumatici più grandi. Pro: Look di classe, robusto, il design si sgancia in caso di emergenza, non fanno rumore Contro: Costoso, potrebbe essere più lungo, l'attacco del reggisella è un po' brutto Montare i parafanghi Edge è un lavoro abbastanza semplice.

Questi parafanghi PDW Full Metal (è l'ultima volta che userò questa parola) sono belli e performanti, e si possono montare anche su una bici senza occhielli. Dopo sei mesi sono ancora belli. Full Metal si riferisce al fatto che la parte principale del parafango è in alluminio estruso, al contrario della più usuale costruzione in plastica o plastica-metallo. L'alluminio può corrodersi, naturalmente, il che significa che è importante che sia trattato accuratamente.

Parafango sks nightblade

Il parafango SKS Nightblade è una buona scelta per mantenere il sedere e la schiena puliti, mentre è facilmente rimosso o aggiunto quando il tempo lo impone. La luce posteriore rimovibile è solo per la conformità legale, però, e aggiunge un premio pesante rispetto alle versioni simili senza luce. Se stai guidando nel Regno Unito hai davvero bisogno di parafanghi. Potresti non volerli - potresti decidere di guidare senza di loro e finire schizzato in ogni tipo di schifezza - ma ne hai comunque bisogno.

Set di parafanghi sks speedrocker

I parafanghi SKS Speedrocker sono facili da montare, forniscono spazio per pneumatici veramente grassi e sono privi di sfregamenti e rumori. Il loro unico difetto significativo è che i piloti che vi seguono desidereranno che la protezione posteriore sia un po' più lunga. Pro: Si adattano facilmente a quasi tutte le moto; senza problemi nell'uso Contro: La parte posteriore potrebbe essere più lunga; sovrapposizione delle punte SKS ha fatto un ottimo lavoro con gli Speedrockers.

Parafango sks longboard

Come conquistare gli amici e il rispetto dei tuoi compagni (a) Comprare un giro di tè e torta alla fermata del caffè (b) Evitare conversazioni di natura politica, religiosa, sessuale e di doping (c) Investire in un set di parafanghi SKS Longboard a copertura totale. Lunghi per nome, più lunghi per natura, offrono una protezione superlativa al pilota mentre salvaguardano le pedivelle, i meccanismi e le parti similmente intricate dall'assalto di limo e spray.

Ghetta rideguard

A volte tutto quello che vuoi è un pratico e semplice parafango leggero che protegga la tua schiena e il tuo sedere dalla peggiore sporcizia della strada, piuttosto che una protezione completa. La ghetta RideGuard è progettata per bici da strada e gravel, è semplice da usare, leggera, efficace, economica e ottiene punti bonus per essere fatta di plastica riciclata. La guida sul bagnato può essere una macchia nel didietro, ma i parafanghi completi non sono sempre ciò che si vuole o si ha bisogno, in particolare quando inizia la primavera.

Set parafanghi sks chromoplastics 65mm 28

L'azienda tedesca SKS è stata a lungo la maestra dei parafanghi in cromoplastica. La mia prima bici da strada è arrivata con simili protezioni SKS e sono sopravvissute per oltre un decennio di uso intenso. Una volta montato sulla bici, questa nuova coppia super-larga - il nome accattivante SKS Chromoplastics Mudguard Set 65mm 28 - ha funzionato senza problemi, riducendo significativamente la quantità di sporcizia e schizzi di strada che altrimenti finirebbero sia su di te che sulla tua bici.